«Gatti in posa come le star», «Anche cani e gatti sono happy», «Al bar con i gatti». Gatti buffi, teneri, divertenti e pazzi.

«Se i cani e i gatti odiano essere baciati». Che ansia, tormento, e fastidio ma io dico, la popolazione mondiale non è ancora stufa di guardare fotografie di gatti? E cani, è uguale. Mai un canarino, un serpente, un paguro, ma migliaia di gatti e cani, sempre e solo in pose ridicole. A te, che passi il tempo a guardare e – orrore! – condividere la foto del cagnolino travestito da gattino, una sola parola: vergogna!

Girano notizie e video al di là del buon senso. Come questa: «Sfrattati perché i loro cani sporcano: madre e figlio vivono in una sala d’aspetto». Segue storia di una famiglia cacciata dall’appartamento perché i loro cani sporcavano nel giardino comunale. Sarà cinico, ma la domanda che sorge spontanea è: pulire no? Ora la famiglia vive tra le macchinette automatiche dell’ospedale, area pronto soccorso. E qui mi chiedo, e i cani? Ma non ce n’è più traccia. E vi dirò, sapere che i cani non sporcano anche il giardino del pronto soccorso mi consola non poco.

Vi rendete conto dove un malsano voyeurismo nei confronti degli animali può portare? Che una famiglia sfrattata è interessante solo se c’è di mezzo un cane.

Circolano immagini orribili di padroni che tentano di limonare un gatto che tenta di difendersi. Baciare i cani e i gatti in bocca fa schifo. Che poi uno lo faccia, è un altro discorso. Ma non lo andrei a raccontare in giro. «Ho provato a baciare in bocca il mio cane, ma lui non vuole». E’ una molestia, ve ne rendete conto?

E’ colpa vostra, maniaci di fotografie tutte uguali, dove i gatti fanno cose da gatti ma che sembrano un po’ da umani, e cani che sono cani ma conciati come degli animali da circo, se il web è inondato di stupidaggini. Vi prego, smettetela, amanti folli degli animali domestici, di cliccare compulsivamente e condividere migliaia di sciocchezze a quattro zampe. Passatelo al parco con il cane tutto questo tempo sprecato, no?

Sapete qual è la nuova moda? Cani presi in prestito. Sarà sicuramente per scattare un paio di fotografie di baci rubati. Contenti amanti folli della saliva felina? Ora siete soddisfatti, sostenitori talebani della passione per il cane che «comprende le parole meglio delle scimmie»?